top of page

Acerca de

Disturbo Schizoide

Il disturbo schizoide è caratterizzato da marcato distacco dalle relazioni sociali e una gamma ristretta di espressioni emotive in situazioni interpersonali.

I dati del National Epidemiologic Survey on Alcohol and Related Conditions suggeriscono una prevalenza del 3,1%. I dati epidemiologici di questa patologia non sono stabiliti chiaramente, sembra colpire fino al 7,5% della popolazione e alcuni studi riportano un rapporto maschi-femmine di 2:1.

Gli individui che manifestano un disturbo schizoide di personalità sembrano non desiderare l’intimità nelle relazioni, appaiono indifferenti alle opportunità di stabilire relazioni affettive e non sembrano trarre molta soddisfazione dal far parte di una famiglia o di un altro gruppo sociale.  Per tali motivi preferiscono attività da svolgere individualmente, interessi astratti come la matematica, l’informatica, la filosofia. Quindi tendono a limitare fortemente il contatto con gli altri percependo un senso freddezza e distanza da loro. Risultano incapaci a leggere le proprie e altrui emozioni. Spesso chi soffre di disturbo schizoide di personalità non ha amici stretti o confidenti fidati, a eccezione dei famigliari (uno, e spesso di primo grado). Sembrano indifferenti all’approvazione e alle critiche altrui. Mostrano in genere un aspetto “mite” senza reattività emotiva visibile e spesso non ricambiano gesti o espressioni del volto, come sorrisi o cenni del capo. Tendono a provare un senso di lontananza, freddezza verso gli altri.

bottom of page